Thermindus
vapore per tutti gli usi.

Come incisivamente precisa il nome dell'azienda, la Thermindus realizza prodotti per l'industria che opera nel settore termico e con questa vocazione è sorta nel primo dopoguerra.

Nata per operare nel settore della caldareria, l'azienda a poco a poco ha cambiato il tipo di prodotto pur conservando sia la denominazione sia il personale che in circa quaranta anni di lavoro appassionato si è fatto esperto nel settore, in particolare nel trattamento delle acque e del vapore.

Con questo capitale umano, racconta il signor Roberto Pippucci, amministratore dell'azienda, la Thermindus evolve sia per qualità e la dinamicità del prodotto, sia per la gamma produttiva. Se inizialmente venivano prodotte caldaie comprese nella fascia da 50 a 259 Kg, ora la gamma copre potenze da 30 a 3000 Kg. Si tratta quindi di una fascia molto ampia che consente di fornire prodotti destinati ad una svariata gamma di utenze collocate in tutto il mondo.

La produzione e le applicazioni

La sede dell'azienda si trova a Firenze, come con orgoglio tiene a precisare il titolare; lo stabilimento è situato a Castelfranco di Sopra, in provincia di Arezzo, sulla provinciale Botriolo, a pochi chilometri dall'uscita Valdarno sull'Autosole.
I prodotti realizzati dall'azienda godono di brevetti a nome Pippucci, il quale, grazie ad un rapporto diretto con i costruttori di macchinari che per il loro funzionamento utilizzano il vapore e grazie alla collaborazione di personale preparato, è riuscito a centrare l'obiettivi importanti, in particolare nei settori petrolchimico, farmaceutico e agroalimentare.
Per diversi settori, Thermindus realizza prodotti specifici, mantenendo l'immagine del cliente del quale viene conservato il marchio. Thermindus è infatti una azienda di produzione e non di commercializzazione di prodotti; per questo essa si affianca nella produzione a tutte quelle realtà industrali che utilizzano il vapore.
Ne è un esempio la costruzione di un generatore di vapore da 100 kg realizzato per una industria tessile in collaborazione con una azienda che costruisce i vaporizzi per i filati.
Questo prodotto, bruciatore compreso, è stato realizzato veramente ad un costo competitivo.
Ogni apparecchio Thermindus è certificato dall'ente statale Ispesl a garanzia della sicurezza e dell'affidabilità per l'utente. Del resto uno degli obiettivi principali dell'azienda è quello di realizzare apparecchi che possano essere condotti da chiunque, che siano cioè esenti da operatore patentato.

Uno dei settori in cui gli apparecchi Thermindus hanno trovato maggiore diffusione è il settore alimentare, per il quale il mercato estero si è ampliato sopratutto nei paesi dell'Est Europa: ne è un esempio la recente fornitura di generatori di vapore Thermindus ad un impianto food certificato UDT in Polonia.

 

Indietro